2 minutes

Che Cos’è Un Architettura Di Cybersecurity Mesh

Negli ultimi anni abbiamo visto un aumento esponenziale delle interazioni in rete e un moltiplicarsi dei canali digitali.

La pandemia COVID-19 ha provocato una notevole accelerata verso la digital trasformation, ma, per quanto la digitalizzazione abbia creato nuove opportunità, sono aumentate anche le occasioni di rischio informatico. 

Nuovi rischi informatici nell’era della digital trasformation

Lavoratori il cui contatto con la tecnologia era sempre stato limitato, negli ultimi anni si sono ritrovati a confrontarsi con una nuova realtà e a necessitare di sistemi che gli garantissero, da remoto, la stessa efficienza che avevano in presenza.

Molte organizzazioni si sono però riscoperte carenti in termine di competenza e risorse in campo di sicurezza informatica e tale inesperienza ha permesso agli hacker a farsi strada all’interno dei loro sistemi.

Ad aver comportato un ulteriore problema è stato il passaggio accelerato verso il Cloud; l’aumento delle autorizzazioni all’interno di questo servizio può infatti rendere difficile il monitoraggio dell’infrastruttura, si aprono così nuove “crepe” per i male intenzionati.

Per sopperire a tali criticità molte aziende stanno orientando le proprie scelte verso un’architettura di cybersecurity mesh.

Vediamo insieme di cosa si tratta!

Cos' è la Cybersecurity mesh

La cybersecurity mesh è un’architettura integrata di sicurezza, flessibile e componibile, che integra in maniera sinergica i diversi servizi di sicurezza distribuiti e disallocati.

La presenza di un gran numero di lavoratori in remoto ha reso necessario che il “perimetro” di sicurezza informatica dovesse restringersi il più possibile intorno all’identità della persona che accede al sistema, e non più semplicemente intorno al sistema centralizzato.

L’architettura di cybersecurity mesh è in grado, infatti, di proteggere qualsiasi asset aziendale, indipendentemente da cosa sia o dove si trovi. I livelli di protezione si modellano sulla base delle diverse necessità distribuite, dunque la variabilità della protezione è strettamente correlata con le particolarità e le priorità richieste dal business.

Questo approccio alla network security porta ad una standardizzazione e reattività tale da impedire agli hacker di sfruttare parti diverse di una determinata rete per accedere alla rete più ampia.

Conclusioni

Il cybersecurity mesh rappresenta dunque una vera e propria rete di sicurezza che mette in protezione l’azienda e consente alle diverse soluzioni stand-alone di lavorare insieme per ottimizzare la sicurezza generale.

Proprio per questa sua portata innovativa fa parte dei 12 trend digitali 2022 annunciati da Gartner, famosa società di consulenza strategica che fa ricerca e analisi nel campo tecnologico.

 

CONDIVIDI POST:

GLI ULTIMI ARTICOLI DEL NOSTRO BLOG

App

App: Nativa, Ibrida o Web?

3 minutes Le app hanno rivoluzionato il nostro rapporto con il mondo digitale.  Non si tratta di una semplice evoluzione del web ma di un vero e

è il momento di digitalizzare la tua azienda

Scopri cosa possiamo fare per aiutarti.

Lenis Srl

Sede Firenze:
Viale Antonio Gramsci, 22
50132 Firenze
Tel. 055 287271

Sede Milano: 
Via Vincenzo Monti, 8
20123 Milano
Tel. 02 94757956